SUL FILM

Il Marrone – Il film

Questo straordinario personaggio operando nella più stretta clandestinità, ebbe un ruolo molto rilevante nella lotta: Marrone, incurante del pericolo, rilasciava carte d’identità false.
Mauro Campiotti è pronto a rimettersi dietro la macchina da presa e la storia di Calogero Marrone diventerà un film, tratto dall’opera di Alberto Guarneri Cirami, l’atto unico Getsemani.

SUL FILM

Il Marrone – Il film

Questo straordinario personaggio operando nella più stretta clandestinità, ebbe un ruolo molto rilevante nella lotta: Marrone, incurante del pericolo, rilasciava carte d’identità false.
Mauro Campiotti è pronto a rimettersi dietro la macchina da presa e la storia di Calogero Marrone diventerà un film, tratto dall’opera di Alberto Guarneri Cirami, l’atto unico Getsemani.

TESTIMONIANZE

  • Paola Lotti, figlia di Rosanna Russi, salvata da Marrone

    Se non ci fosse stato tuo nonno, io non sarei qui!

    Paola Lotti, figlia di Rosanna Russi, salvata da Marrone
  • Domenico Marrone

    Avevo 16 anni quando l’ho visto portare via, sapendo che non sarebbe più tornato. Era un uomo libero e aperto, capace di darsi a chi aveva bisogno. Il nostro dolore più grande è che per molti anni, subito dopo la guerra, nessuno volesse ricordarlo.

    Domenico Marrone
  • Mauro Campiotti
    Ha una bella personalità di uomo italiano e siciliano in particolare. Dal Sud si è trasferito per lavoro al Nord. C’è un bel filo rosso che collega Sicilia, in particolare Favara che è il suo paese natio, dove effettueremo le riprese, e Varese.
    Mauro Campiotti
  • Davide Galimberti, sindaco di Varese
    Questa importante iniziativa rappresenta una grande opportunità di trasmettere anche ai più giovani, attraverso una modalità più moderna e innovativa come quella di un film e del cinema, i valori di libertà e democrazia che guidarono i Giusti tra le nazioni di cui Marrone fa a pieno titolo parte.
    Davide Galimberti, sindaco di Varese

TESTIMONIANZE

  • Paola Lotti, figlia di Rosanna Russi, salvata da Marrone

    Se non ci fosse stato tuo nonno, io non sarei qui!

    Paola Lotti, figlia di Rosanna Russi, salvata da Marrone
  • Domenico Marrone

    Avevo 16 anni quando l’ho visto portare via, sapendo che non sarebbe più tornato. Era un uomo libero e aperto, capace di darsi a chi aveva bisogno. Il nostro dolore più grande è che per molti anni, subito dopo la guerra, nessuno volesse ricordarlo.

    Domenico Marrone
  • Mauro Campiotti
    Ha una bella personalità di uomo italiano e siciliano in particolare. Dal Sud si è trasferito per lavoro al Nord. C’è un bel filo rosso che collega Sicilia, in particolare Favara che è il suo paese natio, dove effettueremo le riprese, e Varese.
    Mauro Campiotti
  • Davide Galimberti, sindaco di Varese
    Questa importante iniziativa rappresenta una grande opportunità di trasmettere anche ai più giovani, attraverso una modalità più moderna e innovativa come quella di un film e del cinema, i valori di libertà e democrazia che guidarono i Giusti tra le nazioni di cui Marrone fa a pieno titolo parte.
    Davide Galimberti, sindaco di Varese